Novità 2007

AI CLIENTI DELLA CARILO S.p.A.

INFORMAZIONE IMPORTANTE PER I CLIENTI CHE EFFETTUANO PAGAMENTI IN EURO IN EUROPA

Come già anticipato con la comunicazione del gennaio 2006, in base ad una risoluzione dell'European Payments Council (EPC), Organizzazione interbancaria che coordina la politica dei pagamenti delle Banche europee, dal 1° gennaio 2007 è obbligatorio l'utilizzo delle coordinate IBAN e BIC per l'identificazione del beneficiario nei bonifici in euro di qualsiasi importo effettuati tra gli stati dell'Unione Europea (27 Paesi dal 1° gennaio 2007 a seguito dell'ingresso di Bulgaria e Romania), dello Spazio Economico Europeo (Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e della Svizzera. In particolare viene prevista come prassi ordinaria il rifiuto di tali pagamenti da parte delle Banche che ricevono le disposizioni di bonifico, in favore di propri clienti, prive delle suddette coordinate complete e corrette.

Al riguardo, Le comunichiamo che, relativamente ai bonifici in arrivo in favore dei propri clienti, Carilo provvederà in ogni caso ad accreditare il beneficiario del bonifico ancorché lo stesso sia privo delle coordinate IBAN e BIC.

Per quanto riguarda i bonifici in partenza, si sottolinea invece come sia importante evitare di disporre ordini di pagamento privi delle coordinate IBAN e BIC, pena l'addebito di commissioni a titolo di penale, lo storno, la ritardata o errata esecuzione dell'ordine di pagamento da parte della Banca del beneficiario.

Se Lei utilizza il servizio di internet banking di Carilo, prima dell'inoltro delle disposizioni, la invitiamo a inserire sempre:

  • il codice BIC della Banca del beneficiario nel campo denominato "BIC SWIFT" (tale codice deve essere sempre di 8 o 11 caratteri alfanumerici);
  • il codice IBAN (International Bank Account Number) del beneficiario nel campo "Nr. Conto – IBAN" verificando che lo stesso venga validato dall'applicativo, astenendosi dall'impartire disposizioni con IBAN errati o incompleti.
E' opportuno, inoltre, che si ricordi di aggiornare le anagrafiche dei fornitori già presenti in archivio, inserendo le coordinate IBAN e BIC complete e corrette.

In ogni caso, sul sito www.carilo.it è possibile avere tutte le informazioni sull'utilizzo delle coordinate IBAN e BIC, nonché verificare l'esattezza dell'IBAN che Le è stato comunicato dal fornitore.

Se invece Lei è solito ricevere bonifici dall'estero, la invitiamo a trasmettere sempre ai suoi clienti le coordinate IBAN e BIC riferite al proprio conto corrente; tali coordinate possono essere reperite su ogni estratto conto Carilo o richieste alla propria Filiale.

Come sempre, per ogni altra informazione sui sistemi di pagamento estero e sulle problematiche relative all'internazionalizzazione è attivo il servizio di consulenza:

CARILO SPA – Ufficio Estero

Tel. 0719748245
e-mail: estero@carilo.it