Rapporti dormienti - comunicazione alla clientela

AVVISO AL PUBBLICO IN MATERIA DI RAPPORTI DORMIENTI AI SENSI DEL D.P.R. 116/2007
Il Dpr n. 116 del 22 giugno 2007 definisce “dormienti”i rapporti contrattuali (depositi di somme di denaro presso l’intermediario con obbligo di rimborso; depositi di strumenti finanziari in custodia ed amministrazione) per i quali non siano state effettuate operazioni o movimentazioni ad iniziativa del titolare o di terzi da questo delegati per un periodo di dieci anni.
Ai sensi dell’art. 3 del citato Dpr, si invitano i possessori di libretti di deposito al portatore o di certificati di deposito al portatore non movimentati da dieci anni ad impartire disposizioni in ordine ai predetti rapporti, anche prendendo diretto contatto con la filiale.
Si avverte che in assenza di disposizioni i rapporti saranno estinti e le somme e i valori relativi saranno devoluti all’apposito fondo istituito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, volto ad indennizzare i risparmiatori che hanno subito danni da investimenti sul mercato finanziario.

Le filiali Carilo sono a disposizione per maggiori informazioni.

In allegato l'elenco dei rapporti dormienti.


AVVISO ALLA CLIENTELA IN MATERIA DI RAPPORTI DORMIENTI AI SENSI DEL D.P.R. 116/2007

Carilo S.p.a. informa la clientela che, ai sensi degli artt. 4 e 7 del DPR n. 116 del 22 giugno 2007, ha provveduto a pubblicare gli elenchi dei rapporti dormienti sul sito Web del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Le somme riconducibili a detti rapporti saranno devolute all’apposito fondo istituito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze entro il 31 maggio 2017.
Il personale delle Filiali è a disposizione per maggiori informazioni.
Elenco rapporti già inviati al Fondo.