Tempi di addebiti errati su carte

L'iniziativa prevede, nel caso di un'operazione di pagamento non autorizzata dal titolate della carta, l'obbligo per la banca o comunque l'emittente della carta di rimborsarne l'importo entro 15 giorni lavorativi, a partire dalla data di presentazione da parte del cliente della richiesta di rimborso.

AVVISO ALL'UTENZA DEL SITO: il decreto legislativo n. 11 del 27 gennaio 2010 art. 31.5.1 ed il recente provvedimento  attuativo  emanato dalla Banca D' Italia, prevedono che il rimborso venga effettuato “immediatamente” , pertanto il presente impegno è attualmente in fase di riformulazione.