IBAN e BIC: le coordinate bancarie nazionali ed internazionali europee

Per poter eseguire un bonifico nazionale o internazionale, occorre conoscere con precisione i dati delle coordinate bancarie del beneficiario ed in particolare:
  • il codice IBAN (International Bank Account Number - codifica internazionale che identifica ciascun conto bancario) utilizzato per i pagamenti domestici e per quelli internazionali (vedi lista Paesi aderenti alla convenzione IBAN);
  • il BIC (Bank Identifier Code - codice per identificare la Banca del beneficiario) utilizzato per i pagamenti internazionali e per i pagamenti SEPA.
Per i Paesi non aderenti alla convenzione IBAN è necessario indicare la coordinata bancaria completa fornita dal beneficiario ed il codice BIC della banca.

Per le operazioni di pagamento domestiche l'IBAN ha sostituito le tradizionali coordinate bancarie (ABI, CAB e conto) e deve essere obbligatoriamente indicato per l'invio delle disposizioni di bonifico. In mancanza dell'IBAN non è possibile per la Banca eseguire i pagamenti richiesti.

I Codici IBAN dei conti Carilo sono indicati nell'estratto conto inviato periodicamente.

E' possibile richiedere a Carilo l'aggiornamento delle coordinate bancarie dei beneficiari dei propri pagamenti (servizio di Allineamento Elettronico dei codici IBAN) sottoscrivendo specifica adesione tramite il servizio di internet banking.

Alle pagine verifica IBAN e verifica BIC si illustra nel dettaglio il significato di IBAN e BIC e viene data la possibilità di verificarne online la correttezza prima di eseguire un pagamento.