Novità bonifici transfrontalieri meno cari

Novità - da aprile 2012 i bonifici intracomunitari costeranno come i bonifici italiani

Il 30 marzo 2012 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio n. 260/2012 che stabilisce i requisiti tecnici e commerciali per i bonifici e gli addebiti diretti in euro.
Il Regolamento rappresenta un passaggio fondamentale per la realizzazione della SEPA, l'area unica dei pagamenti in euro. Esso prevede che entro il 1° febbraio 2014 tutti i bonifici e gli addebiti diretti effettuati nell'Unione europea siano eseguiti secondo i requisiti uniformi indicati nel Regolamento stesso.
Per privati ed imprese il beneficio immediato è dato dall’abolizione della soglia dei 50.000 euro per l'equiparazione delle commissioni fra pagamenti domestici e transfrontalieri già prevista dal Regolamento 924/2009(*).
Nella sostanza i bonifici in euro da e verso i Paesi UE costeranno, senza differenziazione di importo, come un bonifico Italia.
Nonostante il considerevole abbattimento dei costi per transazione, a beneficio della clientela, i servizi di pagamento sull’estero di Carilo restano una eccellenza per rapidità, sicurezza e supporto alla clientela.

Per ogni altra informazione sui sistemi di pagamento estero e sulle problematiche relative all'internazionalizzazione rivolgetevi alle nostre Filiali o al servizio di consulenza International Desk - Carilo tel 0719748550.

(*) I bonifici transfrontalieri sottoposti al Regolamento (CE) N. 924/2009, sono quelli espressi in euro, corone svedesi o lei rumeni, senza limite di importo, da o verso i Paesi dell’Unione Europea, compresi i territori francesi d’oltremare (Guadeloupe, Martinique, Guyana Francese, Reunion), le isole Azzorre, Madera, le Isole Canarie, Ceuta, Melilla e Gibilterra, la Norvegia, l’Islanda ed il Liechtenstein.
Carilo ha deciso di applicare l’equiparazione delle commissioni domestiche anche ai bonifici SCT (SEPA Credit Transfer) ricevuti dal Principato di Monaco e dalla Svizzera.